Notizie

Vademecum DAT – disposizioni anticipate di trattamento

Cari Associati,

l’Associazione è da sempre attiva su più versanti e si è mossa anche con riferimento al delicato tema delle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT).

Con la Legge 219/2017, entrata in vigore il 31 gennaio 2018, anche l’Italia si è infatti adeguata al sistema normativo europeo sul consenso informato e sulle DAT.

La complessità e la delicatezza della materia hanno indotto l’A.G.A.T. a farsi promotrice della redazione di un Vademecum dell’avvocato, che è stato predisposto in collaborazione con l’Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e per i Minori – sez. Torino (A.I.A.F.), l’Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani – sez. Torino (A.M.I.), l‘Unione Nazionale Camere Minorili – sez. Torino (U.N.C.M.), la Camera Nazionale Avvocati per la Persona le Relazioni Familiari e i Minorenni – sez. Torino (CAMMINO) e l’Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia – sez. Torino (O.N.Di.F.).

Il documento è stato recentemente varato ed e qui consultabile.

VADEMECUM

Volume AGAT – Innovazione tecnologica e nuove prospettive per l’indagine giuridica e la professione forense

Cari Associati,

come certamente ricorderete, nel corso del 2019 l’A.G.A.T. ha promosso una Call for papers sul tema “Innovazione tecnologica e nuove prospettive per l’indagine giuridica e la professione forense”.

Il Consiglio direttivo ha il piacere di comunicarVi che è stato pubblicato un volume in formato digitale che contiene una selezione degli elaborati valutati dalla Commissione scientifica ed esposti nel corso del workshop.

I medesimi contributi saranno prossimamente pubblicati anche sulla Rivista “Diritto ed economia dell’impresa”, edita da Giappichelli (https://www.giappichelli.it/diritto-ed-economia-dell-impresa). Vi terremo aggiornati.

Call For Papers (pubblicazione definitiva)

Scuola Forense 2020

Anche quest’anno l’Agat contribuisce all’organizzazione della Scuola Forense insieme al Consiglio dell’Ordine di Torino e al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino.

Il corso coincide con l’ultimo anno prima dell’entrata in vigore della scuola forense obbligatoria prevista per aprile 2020. La proposta si rivolge ai giovani praticanti già iscritti alla pratica con la previsione dell’esame a dicembre 2020.

L’obiettivo rimane quello di fornire un adeguato percorso formativo (teorico e pratico) ai tirocinanti/praticanti iscritti sia nell’ottica di preparazione all’esame di Stato di avvocato, sia per garantire un valido sostegno per la formazione e l’aggiornamento professionale.

In allegato il programma della Scuola; maggiori informazioni al sito: https://www.ordineavvocatitorino.it/informazioni-avvocati/scuola-forense.